Denti sensibili: cause e rimedi

dentiChi ha i denti sensibili conosce fin troppo bene la sensazione di fastidio e talvolta persino di dolore che possono provocare, ma quali sono le cause che determinano la sensibilità dei denti? Essenzialmente si tratta di un indebolimento dello smalto che di fatto ha il compito di proteggere i denti. Le cause possono essere molte e alcune dipendono da comportamenti scorretti che si possono evitare con un po’ di attenzione.

L’indebolimento dello smalto può dipendere infatti da vari fattori che vanno da problemi dovuti a denti rovinati a causa per esempio di un trauma come un urto o un trattamento troppo aggressivo quale può essere un intervento di sbiancamento con acidi o abrasivi, specialmente se affidati al fai da te.

Possiamo però limitare i danni evitando di consumare troppo spesso cibi acidi e di lavare i denti con paste dentifrice ricche di microgranuli che a lungo andare aggrediscono lo smalto, ma anche ricorrendo immediatamente alla pulizia orale dopo aver consumato cibi o bevande che contengono acido citrico. Un altro aiuto viene dal fluoro e da dentifrici specifici per denti sensibili.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: