Sei triste? Curati con un romanzo!

romanzo Vi sentite giù di morale perchè avete appena rotto con il fidanzato? Oppure è un periodo buio in cui tutto vi sembra andare male? Qualunque sia il problema, potete provare a superarlo ricorrendo ad una medicina davvero speciale: i libri!

Alcuni testi, infatti, quando si soffre per amore o per qualunque altro motivo, possono diventare dei veri e propri farmaci che curano con dolcezza ed efficacia senza avere spiacevoli effetti collaterali. Il suggerimento arriva dal libro "100 romanzi di primo soccorso per curare (quasi) tutto" di Stephani Janicot (Corbaccio, 15,90 Euro).

Qualche esempio? L'uomo che ama una donna più matura può trovare conforto in Cherì di Colette; l'amore per una persona già impegnata si cura leggendo Non ti muovere di Margaret Mazzantini mentre se il problema è quello di smettere di fumare la lettura indicata è La coscienza di Zeno. E di esempi ce ne sono molti altri perchè, secondo l'autrice, non c'è malattia o problema psicologico a cui non corrisponda un romanzo in grado di farci sentire un po' meglio.

  • shares
  • Mail