Come funziona la dieta dissociata e quali sono i rischi per la salute

La dieta dissociata è un particolare regime alimentare, molto di moda, che prevede di dimagrire e rimanere in forma associando meglio i vari alimenti nei diversi pasti della giornata.

dieta dissociata

La dieta dissociata è un regime alimentare molto in voga attualmente, anche se la sua prima descrizione porta la data del 1931. Questa dieta funziona molto semplicemente: permette di dimagrire, di rimanere in forma e di curare la salute del proprio corpo semplicemente associando al meglio i vari alimenti che portiamo sulla nostra tavola nei pasti quotidiani.

La dieta dissociata è molto ferrea su ciò che possiamo e ciò che non possiamo mangiare nello stesso pasto e in un'unica giornata. Nello stesso pasto si possono mangiare solamente alimenti compatibili tra loro, evitando di abbinare cibi ricchi di proteine con cibi ricchi di carboidrati. Non si devono assolutamente abbinare fonti proteiche diverse (ma quello non si dovrebbe fare mai!): frutta e dessert non vanno consumati a fine pasto, ma durante il giorno.

La dieta dissociata prevede un gran uso di frutta, verdura, brodi vegetali, frullati, con un apporto calorico non esagerato e associazioni alimentari giuste. Le proteine animali si possono mangiare, ma in quantità moderate. Inoltre, la dieta dissociata prevede che il maggior consumo di carboidrati deve avvenire nella prima parte della giornata, scemando man mano che ci avviciniamo a cena (che deve contenere più proteine che carboidrati), che il pasto principale si debba fare tra le 13 e le 16.

Ovviamente, come ogni dieta ha i suoi pro e i suoi contro: ben venga un regime alimentare con una giusta distribuzione delle calorie, con pochi grassi, pochi condimenti e tanta frutta e verdura, mentre per quello che riguarda le associazioni tra i vari alimenti in molti sono ancora sciettici. Si rischia di non dare troppo equilibrio alla propria dieta e poca varietà, assumendo ad ogni pasto cibi della stessa categoria, togliendo anche un po' di gusto!

Via | Mypersonaltrainer

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail