Perché il mal di testa peggiora con la luce

cefaleaVi capita di voler evitare le luci forti e desiderare soltanto il buio pesto intorno a voi quando avete mal di testa? Una recente ricerca pubblicata sulla rivista Nature ha spiegato che dipende da alcune cellule sensibili alla luce sulla retina e collegate a neuroni che si trovano proprio nella zona interessata dal mal di testa.

La soluzione di fatto non esiste, a meno che non possiate rifugiarvi in un luogo tranquillo e in penombra quando il mal di testa lancinante vi colpisce, in attesa che passi.

È però stato dimostrato che quel fastidio latente ma diffuso che si prova di fronte alle luci molto forti quando si soffre di mal di testa ha un fondamento scientifico dovuto proprio a questo legame tra le cellule cerebrali dell’area colpita da cefalea e la vista.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: