Biochetasi contro nausea e vomito: posologia e quando assumerlo

Biochetasi contro nausea e vomito: posologia e quando assumerlo

Biochetasi è un farmaco disponibile sia in formato di granulato effervescente in bustine che in compresse effervescenti, ed è impiegato per la cura della nausea ed altri sintomi.

Guarda la galleria: Biochetasi contro nausea e vomito

Un farmaco spesso utilizzato contro i sintomi della nausea è il Biochetasi, un farmaco disponibile sia in formato di granulato effervescente in bustine che in compresse effervescenti. Questo particolare farmaco è normalmente indicato per la cura di sintomi come l’iperacidità, di stati chetonemici, sintomi di insufficienza epatica, difficoltà digestive, ed anche per la cura della nausea gravidica. Biochetasi è un farmaco che può essere assunto (naturalmente con moderazione e dietro espresso consiglio del proprio medico) anche durante il periodo della gravidanza e durante l’allattamento, ma non deve essere utilizzato nel caso di ipersensibilità nei confronti dei suoi componenti.

Nello specifico, Biochetasi (in granulato effervescente ed in compresse effervescenti) contiene sodio citrato, potassio citrato, difosfato estere libero, riboflavina 5-monofosfato monopodico, vitamina B6 cloridrato e acido citrico.

Detto questo, in caso di nausea, iperacidità ed altri sintomi sopra citati, il farmaco andrà somministrato secondo la seguente posologia e per un periodo non prolungato di tempo: per gli adulti, sono indicate 2 bustine oppure 2 compresse effervescenti per 3 volte al giorno. Per quanto riguarda i bambini in età pediatrica invece, se ne consiglia una dose dimezzata, ovvero 1 bustina oppure 1 compressa effervescente 3 volte al giorno.

Il farmaco andrà sciolto per bene in mezzo bicchiere d’acqua prima dell’assunzione. Nel caso in cui i sintomi dovessero persistere nonostante l’assunzione del Biochetasi, contattate il medico curante, che saprà valutare la terapia più indicata in base alle vostre condizioni di salute.

via | Mister X
Foto | da Pinterest di HopSchipJump

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog

Malaria protein shows protential as cancer treatment