Migliore digestione con l'erba cipollina

Quanti gradiscono il sapore della cipolla ma non riescono a digerirla quando la si aggiunge fresca per esempio nelle insalate? Per molti è così, ma con un piccolo stratagemma tutti i buongustai potranno non farsi mancare nulla: sostituire la cipolla con qualche foglia di erba cipollina ben affettata. La digestione è assicurata, anzi facilitata, senza considerare che l'alito ne trarrà notevoli benefici.

L'erba cipollina per il suo gradevole aroma viene aggiunta fresca e sminuzzata nelle minestre, nelle insalate e anche nelle frittate insieme ad altre erbe aromatiche.

Le foglie si tagliano a seconda della necessità, avendo tuttavia l'accortezza di reciderle alla base e di lasciarne qualche centimetro in modo da favorire la ricrescita. Quindi si congelano o essiccano.

Il paese d'origine dell'erba cipollina sembra essere la Cina, luogo in cui era apprezzata già 4000 anni fa ed è comunemente usata in cucina. L'erba cipollina ama il sole, ma tollera anche una posizione a mezz'ombra, in quanto gradisce una certa umidità del terreno.

  • shares
  • Mail