Zuccheri complessi: l'elenco degli alimenti in cui si trovano

Pane

Quando parliamo di zuccheri semplici e zuccheri complessi, in realtà stiamo parlando di carboidrati, delle sostanze la cui funzione è molto importante, ovvero fornire energia al nostro organismo. Come ben saprete, esiste una distinzione fra gli zuccheri semplici (fruttosio, glucosio e saccarosio) e quelli complessi (che non hanno un sapore dolce). Gli zuccheri semplici sono presenti in molti alimenti comuni come ad esempio lo zucchero da cucina, il latte, il miele, la frutta, gli ortaggi e, naturalmente in tutti i tipi di … dolci. Gli zuccheri complessi invece - come l’amido - non hanno un sapore dolce, ma sono contenuti in alimenti come pane, pasta o riso.

Detto ciò, esiste un’ulteriore distinzione: gli zuccheri semplici vengono assimilati molto rapidamente, infatti forniscono immediatamente energia al nostro organismo, disponibile dunque nell’arco di qualche minuto.



Al contrario, quelli complessi forniscono energia “a lungo termine”, in modo più graduale, essenziale soprattutto per chi pratica uno sport che richieda un consumo energetico costante per molto tempo. Si trovano in cibi come banane, orzo, fagioli, ceci, lenticchie, noci, avena, patate, verdure, mais dolce, cereali, pane integrale, cereali integrale, farina integrale, riso integrale, pasta integrale, cereali, pane bianco, farina bianca, pasta bianca, riso bianco.
Detto ciò, per essere certi di seguire un’alimentazione davvero sana e bilanciata, non dovrete naturalmente eliminare dalla vostra tavola i carboidrati ma cercare di sostituire gli zuccheri semplici con quelli complessi che, peraltro, danno un senso di sazietà per un periodo di tempo molto più lungo.

Foto da Pixabay

  • shares
  • Mail