La Grotta di Sale: tutti i benefici del mare in una stanza rosa

Grotta di sale

Immergetevi, rilassatevi e respirate benessere. Questa è solo una parte del grande benessere che si può trarre entrando in una Grotta di Sale, un luogo caldo ed accogliente nel quale passare piacevoli momenti di relax godendo di tutti gli elementi favorevoli del mare. Ancora poco conosciuta in Italia, la Grotta di Sale è una delle più recenti scoperte per quanto riguarda la medicina alternativa e la cura naturale di numerose patologie e sta diventando uno strumento sempre più indispensabile al completamento dei servizi offerti da centri benessere, termali ed estetici.

Durante il recente Salone Italia Terme & Benessere tenutosi a Lucca dal 27 al 29 novembre, abbiamo trovato in esposizione proprio una Grotta di Sale. Attirati e incuriositi dal suo fascino, abbiamo chiesto spiegazioni proprio al produttore, una società tutta italiana, la Asian Florio di Gioia Tauro (Reggio Calabria).

Construita con mattoni di sale rosa minerale puro al 100% proveniente dall’Himalaya, la Grotta presenta un livello molto basso di polvere, la principale causa di reazioni allergiche e attacchi d’asma. L’aria all’interno è ricca di anidride carbonica e questo induce ad una respirazione più profonda e intensa, utile nella cura contro l’asma. Oltre ai benefici psicofisici, come la riduzione dello stress, si producono effetti positivi anche sul sonno e sulla capacità di rilassamento.

Secondo quanto spiegato dai rappresentanti dell’azienda, grazie a clima unico caratterizzato da un’elevata pulizia batteriologica e dall’aria ionizzata negativamente e molto satura di micro e macro-elementi, con la Grotta di Sale si può godere di tutti quei benefici che sono stati riscontrati nelle miniere di sale in cui viene praticata la haloterapia (tecnicamente una terapia naturale basata sulla somministrazione per via inalatoria di cloruro di sodio medicale micronizzato).

Nella fattispecie le indicazioni terapeutiche sono: malattie broncopolmonari, asma, sinusite, rinite, otite, tonsillite, faringite, laringite, malattie da raffreddamento, tosse, raffreddori allergici, eczemi, dermatiti, psoriasi, dolori artritici, insonnia, infezioni virali ricorrenti, rafforzamento del sistema immunitario. Gli unici soggetti a cui è sconsigliato sottoporsi a sedute di haloterapia sono quelli affetti da candro, insufficienza cardiaca, infezioni in stato febbrile, ipertensione arteriosa grave.

La filosofia alla base della Grotta di Sale è non forzare la natura, ovvero non utilizzare nessun tipo di nebulizzatore, bensì lasciare evaporare il sale in maniera naturale.

Grotta di sale

Grotta di sale
Grotta di sale
Grotta di sale
Grotta di sale
Grotta di sale
Grotta di sale

  • shares
  • Mail