Perdita di capelli, lo stress è la causa principale

Perdita di capelli, lo stress è la causa principale

Lo stress è una delle principali cause della perdita di capelli, come rivelato da un recente studio.

Prendersi cura dei capelli è fondamentale. Non si tratta solo di una questione estetica, ma anche di salute. Tanti i problemi che possono riguardare la nostra chioma e che colpiscono uomini e donne a ogni età. Quello che maggiormente ci preoccupa è sicuramente la perdita di capelli, un fenomeno che non sempre deve farci preoccupare. Ogni giorno si perdono dai 50 ai 100 capelli circa ed è fisiologico. Cosa fare quando invece la perdita è più copiosa?

Ogni giorno e ogni notte alcuni capelli si staccano dalle nostre teste. Ed è normale che sia così. I capelli crescono ogni giorno e il loro numero diventa sempre maggiore. La caduta è fisiologica al ricambio. Potrebbero però esserci anche dei comportamenti e delle abitudini, anche a tavola, che favoriscono la caduta. Ma le cause potrebbero essere anche molte altre.

Ci sono dei casi in cui la perdita di capelli è dovuta ad altri fattori, come un trauma fisico, una malattia cronica o che dura molto, un’infezione. Altre volte è naturale con il cambio di stagione, in seguito al parto o in caso di squilibri ormonali. Fattori genetici, fattori ormonali, malattie, medicine possono far cadere i capelli. Ma anche un momento di forte stress può essere deleterio per la salute della nostra chioma.

Uno studio condotto su 15mila profili da Shampora, azienda italiana che realizza prodotti di haircare personalizzati e su misura, ha scoperto una correlazione tra la caduta dei capelli e lo stress. Il 66% del campione studiato, circa un terzo, dichiara di essere sottoposto ogni giorno a stress: e proprio in questo gruppo più della metà dichiara di perdere i capelli tutti i giorni.

Ricorrere a rimedi per allontanare ansia e stress, cercare di evitare le cause di questa condizione e prendersi cura dei propri capelli con prodotti specifici sono i buoni comportamenti da mettere in atto per evitare una perdita di capelli troppo copiosa. A qualsiasi età.

Foto di Pedro Figueras da Pixabay

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog