Mini-lifting dello zigomo per cancellare borse ed occhiaie

occhi Se anche voi guardandovi allo specchio non potete fare a meno di notare le vostre occhiaie e le borse che rendono tutto il viso più vecchio, allora leggete qua. All'ultimo congresso nazionale della Soi (Società Oftalmologica Italiana) è stata presentata una nuova tecnica chiamata mini-lifting dello zigomo.

Nella tradizionale blefaroplastica, per ringiovanire lo sguardo si rimuove il grasso che contribuisce a formare borse e occhiaie: questo funziona soprattutto per i pazienti giovani e con una pelle molto tonica, ma non in caso di pelle sottile e in età un po' più avanzata. Serve proprio in questi casi questa nuova soluzione mini-invasiva che promette risultati naturali per combattere l'invecchiamento dello sguardo.

In questo nuovo intervento si correggono i segni dell'invecchiamento trattando direttamente le cause che lo determinano, invece di curare solo le conseguenze. Questo permette di ottenere risultati migliori anche nei casi più delicati, limitando i rischi di effetti collaterali indesiderati.

La tecnica prevede un sollevamento di guance e zigomi. In pratica, viene riposizionato il grasso in eccesso per ricoprire la "valle delle lacrime" (il solco tra palpebra e guancia). Così il solco delle occhiaie si addolcisce e la pelle palpebrale acquista tono. Non asportando pelle, come invece avviene nella tradizionale blefaroplastica, questo intervento è particolarmente indicato nei pazienti che hanno una pelle sottile, come succede quando si è un po' in là con gli anni.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail