Bambini ed allergie indoor

indoorQuando si pensa alle allergie le prime cose che ci vengono in mente sono i pollini dei fiori o le allergie alimentari. Numerose insidie, invece, possono nascondersi anche in ambienti chiusi, come le scuole o semplicemente le case, e in questo caso si parla di allergia indoor.

Tra i principali nemici indoor citiamo innanzitutto gli acari della polvere, che possono nascondersi in tantissimi luoghi, a volte insospettabili: tende, armadi, mobilio in generale. Poi troviamo i residui di pelo degli animali domestici, se vivono in casa con noi; possono essere trasportati attraverso gli indumenti o le scarpe dei bambini stessi.

Se ci trasferiamo nelle scuole, poi, dobbiamo anche tener conto, a volte, dell'eventuale trascuratezza degli ambienti scolastici, che può favorire la crescita di altri allergeni, tra cui funghi e muffe.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail