Vincere la nausea senza medicinali

nauseaDue donne su tre, nel primo tremestre della loro gravidanza, soffrono di problemi di nausea, spesso accompagnati anche da vomito.Questa particolare situazione, che rappresenta per antonomasia un sintomo classico per chi è incinta, ha un nome ben preciso: emesi gravidica. E' un disturbo invalidante a volte e fastidioso sicuramente, che spesso non si può combattere coi farmaci, data la particolare situazione fisiologica.

Una valida alternativa ai medicinali si appoggia oggi alla medicina tradizionale cinese ed in particolare all'agopuntura e all'acupressione. Ci si basa infatti sulla pressione prolungata di un determinato punto del corpo.

L'innovazione riguarda dei bracciali chiamati SeaBand, con i quali è possibile stimolare il punto P6, posto sull'avambraccio, vicino al polso. In questo modo si ottiene sollievo da tutti i tipi di nausea, senza nessun tipo di controindicazione.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail