Rimedi naturali per proteggere i capelli da sole, sale e cloro

Rimedi naturali per proteggere i capelli da sole, sale e cloro

Esistono tantissimi rimedi naturali per poter proteggere d'estate i nostri capelli che potrebbero soffrire moltissimo a causa del caldo, del sole, dal sale del mare, della sabbia, della salsedine, ma anche del cloro presente nelle piscine che frequentiamo per poterci rinfrescare un po'.

I capelli sono messi a dura prova nella stagione estiva: il sole, il sale del mare, la salsedine, la sabbia, ma anche il vento e il cloro della piscina possono causare problemi al cuoio capelluto. Il risultato sono capelli secchi, stanchi, opachi, sfibrati, non in forma.

Esistono moltissimi rimedi naturali per i capelli, per poterli proteggere dagli agenti esterni che possono inaridirli, renderli più fragili, creando doppie punte e un effetto crespo che non dona a nessuna testa. Proteggere e nutrire i capelli nella stagione estiva è davvero molto importante.

Innanzitutto cercate di proteggere i capelli con prodotti naturali, magari legandoli (non troppo stretti) quando siete in spiaggia e sciacquandoli ogni sera, per togliere ogni traccia di sabbia e sale. Uno shampoo delicato è quello che fa al caso vostro, insieme ad un cucchiaio di aceto di mele che aiuta il cuoio capelluto a ristabilizzarsi.

Non usate il phon, fate un paio di volte a settimana impacchi con olio di jojoba, di mandorle dolci, di germe di grano. Proteggete i vostri capelli dal sole e non esponeteli alla luce diretta nelle ore più calde della giornata. Aiutatevi con un cappello a tese larghe oppure proteggeteli con burro di karitè.

Ad ogni lavaggio ricordatevi di usare dei balsami naturali a base di camomilla o aloe vera utile anche per le sue proprietà lenitive.

Via | Riza

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog