Rimedi della nonna contro le scottature

scottaturaVi siete provocati una lieve bruciatura? Niente panico! Questo è uno di quei casi in cui i rimedi della nonna funzionano maggiormente. Naturalmente parliamo di situazioni in cui la scottatura è lieve, altrimenti sarebbe meglio rivolgersi al pronto soccorso.

Innanzitutto immergete la zona ustionata in acqua fredda, fino a far sparire il dolore, in modo da fermare i processi di distruzione della pelle che continuano anche dopo la bruciatura. Poi disinfettate la parte con garze e prodotti sterili; volendo, potete applicare una garza imbevuta d'olio di oliva, cambiandola ogni 3 ore.

Cercate di non rompere le vesciche, che fungono come una sorta di protezione naturale. Quando il dolore è un po' passato, poggiate sulla zona scottata una mezza cipolla, che tende a richiamare a sé i liquidi in eccesso che si formano, tramite un processo osmotico. Se il dolore dovesse persistere, contattate invece un medico.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail