Mangiamo la frutta di stagione

alchechengiDi questi tempi, tra influenze e disturbi vari ed eventuali, sarebbe meglio concentrarsi sugli alimenti di stagione, che contengono una concentrazione più elevata di nutrienti essenziali, che sicuramente avranno effetti benevoli sul nostro organismo. Vediamo ad esempio quale frutta scegliere per seguire la stagionalità.

I cachi, ad esempio, irrobustiscono le nostre difese immunitarie e sono ricchi di beta-carotene e vitamina C, utili per proteggerci dai malanni di stagione. Le castagne, invece ci danno energia, contengono poca acqua ed hanno un'elevata concentrazione di carboidrati complessi.

La melagrana è ricca di antiossidanti, tra cui flavonoidi, vitamina A. C ed E ed è mirata contro l'invecchiamento della pelle. Infine un frutto poco usato e conosciuto: l'alchechengi, simile alle ciliegie ma di colore giallo-arancio, ricche di acido citrico, alleato della pelle e contrasta i gonfiori.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail