Giornata Mondiale del Rene 2013, l'appuntamento è per il 14 marzo

giornata mondiale del rene 2013

Torna anche quest'anno la Giornata Mondiale del Rene. L'appuntamento è per il 14 marzo, data fissata per l'ennesima edizione di un evento che già negli scorsi nove anni ha permesso di focalizzare l'attenzione sulla prevenzione delle malattie renali.

Organizzato dalla Fondazione italiana del rene (Fir) onlus in collaborazione con la Società italiana di nefrologia (Sin) e con la Croce Rossa Italiana (Cri), il progetto vede quest'anno 107 centri partecipanti, distribuiti su tutto il territorio, dove sarà possibile effettuare l'esame delle urine e misurare la pressione, primo passo per un'identificazione precoce di eventuali problematiche renali che permetta di prevenire la loro evoluzione e l'insorgenza di complicanze.

In Italia, come nel resto del mondo, le patologie renali sono in continuo aumento e ancora in troppi casi la situazione peggiora a tal punto da richiedere il ricorso alla dialisi o ad un trapianto. Per sensibilizzare nei confronti dell'importanza di una diagnosi precoce gli organizzatori hanno organizzato due progetti che si svolgeranno nelle strade e nelle scuole medie superiori.

Il Progetto Camper/Gazebo/Tenda offrirà ai passanti la possibilità si sottoporsi gratuitamente all'esame delle urine e alla misurazione della pressione arteriosa nelle piazze di numerose città. Gli stessi esami saranno offerti agli studenti degli istituti coinvolti nel Progetto Scuole Medie Superiori.

Tutte le analisi saranno condotte in spazi appositi che garantiranno il rispetto della privacy e ad eseguirle darà personale medico specializzato che al termine del controllo rilasceranno a chi si è sottoposto agli esami una scheda contenente il referto delle analisi. Nel caso in cui fossero riscontrate delle anomalie gli esperti indirizzeranno i pazienti verso gli ambulatori di nefrologia presenti sul territorio, dove potrà essere condotto un approfondimento diagnostico utile alla diagnosi precoce e all'inizio di un eventuale trattamento.

Per conoscere i centri partecipanti è possibile consultare il sito ufficiale della Sin.

Via e Foto | Sin

  • shares
  • Mail