Il kiwi, amico del fegato

kiwiIl kiwi è un frutto ricco in vitamine, minerali e fibre ed è da sempre noto per i suoi effetti benefici nei confronti della regolazione del transito intestinale. Pochi sanno, invece, che questo frutto è un preziosissimo alleato del fegato e rinforza le nostre difese immunitarie.

Lo ha confermato una ricerca neozelandese, proprio perché la Nuova Zelanda è la patria del kiwi. Grazie, infatti, all'elevato contenuto di vitamina C e di altri antiossidanti, il kiwi riesce a fungere da protettore nei confronti del filtro epatico e, di conseguenza, a trattenere i livelli di colesterolo in eccesso che si vengono a formare nel sangue.

Inoltre mantiene in buona salute i vasi sanguigni, e le fibre in esso contenute riducono invece il colesterolo esogeno, cioè quello derivante dai grassi dell'alimentazione. Per ottenere tutti questi preziosi risultati è facile: basta mangiare un kiwi al giorno. E in Italia siamo molto fortunati, visto che è uno dei maggiori produttori d'Europa.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail