Chiudere gli occhi durante le iniezioni fa sentire più dolore

iniezioneSpesso chi ha paura delle iniezioni, al momento di doverne "subire" una, ha un meccanismo riflesso involontario, quello di chiudere gli occhi. In questo modo, inconsciamente, si crede di affrontare meglio il dolore che sta per arrivare, cercando di non guardare quello che sta per succedere.

Nella realtà delle cose, però, è vero l'esatto contrario. Lo afferma uno studio italiano, condotto dall'Irccs fondazione Santa Lucia e dall'università la Sapienza di Roma e pubblicato sul "Journal of Neuroscience". Guardare la parte del nostro corpo esposta a questa stimolazione dolorosa fa diminuire la sofferenza, sia a livello di intensità, sia a livello di percezione.

Questa scoperta può avere effetti molto importanti per quanto riguarda tutte quelle persone malate, che soffrono di malattie serie e debilitanti, le quali devono costantemente sottoporsi a questa sorta di terapia del dolore.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail