Fate attenzione ai nei dei vostri bambini

nevoGli esperti dell'Associazione dermatologi ospedalieri italiani (Adoi) hanno lanciato un campanello d'allarme a tutti i genitori, come una sorta di raccomandazione: controllate bene i nei dei vostri figli. I parametri che vanno controllati sono sempre gli stessi: asimmetrie, bordi, colore, dimensione e soprattutto evoluzione e crescita nel tempo.

Questo semplice gesto può essere un ottimo meccanismo di prevenzione, anche nei più piccoli, contro melanomi e vari tumori della pelle. Tenendo sotto controllo questi parametri, mamme e papà possono essere sicuri di percepire immediatamente qualsiasi cambiamento.

Ma a volte sono proprio i bambini ad essere d'aiuto ai propri genitori; bisogna educarli a descrivere un neo, a notare la comparsa di nuove formazioni, a ricordare eventuali scottature sotto il sole. Infine, bisogna ricordar loro che l'esposizione ai raggi solari senza la protezione adeguata può provocare tumori della pelle.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail