Il toilet training come cura della stipsi

toiletteDall'Inghilterra arriva una nuova forma di meditazione, di allenamento, legata ai disturbi della stitichezza. Il termine toilet training sta ad indicare una sorta di meditazione su un migliore uso della toilette. Ed è su questa teoria che si basa il concetto del prendersi più tempo quando si va in bagno, in modo da favorire l'espulsione delle feci.

Spesso, infatti, il problema della stitichezza può essere dovuto all'eccessiva fretta, o ad una situazione di stress e di mancato rilassamento. Mentre la toilet training ci insegna che è sufficiente prendersi almeno 5-10 minuti di tempo ogni volta che si entra in bagno, ma senza interferenze esterne.

E' importante anche andare in bagno senza rimandare, altrimenti si rischia inconsapevolmente di rimandare ed alterare i ritmi del nostro intestino, facendo largo alla stipsi. Il toilet training è rivolto soprattutto alle donne, perché sono loro che soffrono maggiormente del problema, a causa degli impegni di lavoro che si sommano a quelli in famiglia.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: