La pillola anticoncezionale è di nuovo sotto accusa

pillolaSulla pillola se ne dicono sempre di tutti i colori, però chi ne ha bisogno continua a prenderla, nonostante anche l'ultima ricerca di un'università inglese, secondo la quale la pillola anticoncezionale potrebbe favorire l'involuzione della specie, perché interferirebbe con i meccanismi di scelta del proprio partner e con la capacità della donna di tenersi il prescelto.

Alla base di tutto ci sono naturalmente gli ormoni, la cui fluttuazione legata al ciclo mestruale, influenza le donne nelle preferenze in termini di partner. Infatti nel periodo dell'ovulazione si ha una spiccata preferenza verso il maschio forte e dominante, che assicura un miglior risultato riproduttivo.

Mentre se si assume regolarmente la pillola, cambia ogni cosa, perché cambia il carico ormonale, modificando i gusti. Chi prende la pillola, insomma, ha una predisposizione minore verso i maschi virili, che influenzerebbe la capacità riproduttiva finale della coppia.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: