Cura del cancro: una nuova speranza dal DNA della talpa-topo

talpaAvreste mai immaginato che sarebbe venuta da un animaletto tanto piccolo e poco attraente la speranza di salvezza dai tumori? È dalla talpa-topo che i ricercatori si aspettano grandi cose nella ricerca della cura contro il cancro: pare infatti che sia l’unico animale immune alle cellule cancerose.

Il merito va ad un gene, il p16, capace di creare un ambiente claustrofobico intorno alle cellule cancerose impedendone la proliferazione e dunque l’ammasso tumorale. In combinazione con un altro gene, il p27, presente anche nell’uomo, si spera di creare uno scudo che possa renderci immuni dal cancro.

La speranza è enorme ma gli studi ancora allo stadio di ipotesi e dunque le implicazioni possono essere di grande portata quanto gli ostacoli che potrebbe incontrare la ricerca. La longevità di questi piccoli animaletti ci fa ben sperare (possono vivere fino a 30 anni) se è vero che su un altissimo numero di esemplari analizzati non uno ha mai contratto il cancro.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail