Scaldamani per chi lavora all'aperto

scaldamani per chi lavora all'aperto

Chi lavora all'aperto durante l'inverno, si trova purtroppo esposto a vento e pioggia quasi un giorno sì e un giorno no, e deve combattere costantemente con il freddo. Per evitare di soffrire e cercare di svolgere al meglio il proprio lavoro, durante la pausa si può bere un infuso energizzante bollente, e ci si può scaldare infilando le mani in un sacchetto caldo caldo.

Lo scaldamani ricaricabile è pensato apposta per chi lavora all'aperto, a mani nude, perché è troppo fastidioso mettere e togliere i guanti ogni volta che serve. Una pausa veloce all'interno dello scladmani aassicura alle mani e al corpo il giusto calore per lavorare senza soffrire.

Pensato per i cacciatori e i pescatori, oggi sarebbe molto utile a chi lavora sui set con le macchine da presa e gira all'aperto, fino ai contadini che devono raccogliere la frutta di stagione esposti ai freddi venti di novembre.

via | core77

  • shares
  • Mail