Dimagrire con una dieta ferrea: rischi e benefici

Dimagrire con una dieta ferrea: rischi e benefici

Quali sono i vantaggi e quali gli svantaggi di una dieta ferrea, troppo ferrea? Ecco tutto quello che c'è da sapere in merito, ricordandoci che le dite non vanno mai improvvisate, ma bisogna sempre parlarne prima con il proprio medico curante.

La dieta ferrea fa bene alla nostra salute? Come sempre la soluzione sta nel trovare una giusta via di mezzo, che faccia al caso nostro e possa assecondare le nostre effettive esigenze. Sappiamo che una dieta troppo ferrea a lungo andare non fa bene alla salute, può farci perdere peso subito e velocemente, ma poi cosa succede?

Sicuramente l’effetto yo yo è assicurato se abbiamo tagliato troppo le calorie: non appena ricominciamo a mangiare normalmente, i chili tornano ad essere quelli di prima, se non addirittura qualcuno in più. Ci sono poi dei rischi per la nostra salute: togliere, eliminare del tutto alcuni preziosi alimenti, perché considerati troppo calorici, non può che far male alla salute.

E’ sempre bene mettersi a dieta con cognizione di causa: le diete devono essere concordate con uno specialista, che sappia darci il giusto regime alimentare, con il giusto apporto calorico e il giusto bilanciamento tra i nutrienti. Una dieta sana ed equilibrata, abbinata ad un po’ di attività fisica, è l’elisir migliore per ritornare e mantenersi in forma.

Certo, magari ci vorrà un po’ di tempo in più rispetto ad una dieta ferrea lampo, ma ne guadagnerà la nostra salute. E noi non solo perderemo peso e ritroveremo la forma giusta per il nostro corpo, ma avremo anche imparato a mangiare bene, sano, secondo le nostre reali esigenze.

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog