La postura determina il senso di sicurezza

postura scrivaniaFacile: se te ne stai un po’ curvo su te stesso l’impressione che trasmetti è di una persona chiusa, insicura, defilata, svogliata o anche tutto questo insieme. La posizione eretta a mento alto, petto in fuori, schiena dritta trasmette invece una sensazione di maggiore sicurezza a chi ci guarda. Ma non solo: anche a noi stessi.

Una ricerca condotta nell’Ohio ha stabilito la correlazione tra la posizione eretta e fiera, specialmente nell’ambiente lavorativo, e la conseguente sicurezza di sé che comporta, con un forte orientamento agli obiettivi.

Sedersi correttamente, quindi, non fa bene soltanto alla salute della schiena ma anche al nostro umore, alla visione che abbiamo di noi stessi e al successo nel lavoro. Prestate attenzione a come siete seduti in questo momento alla scrivania. Siete ben dritti?

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail