Zerinolflu: indicazioni terapeutiche, posologia e prezzo



Zerinolflu

: in quali casi e in che modo va assunto questo farmaco? I sintomi dell’influenza e quelli del raffreddore, si sa, sono sempre in agguato, soprattutto durante la stagione fredda, non è forse vero? Per risolvere questi fastidiosi problemi, esistono naturalmente diversi rimedi molto efficaci. Fra questi, va menzionato anche un farmaco molto utile, ovvero “Zerinolflu”, un medicinale che si presenta in forma di compresse effervescenti, ideale per la cura dei sintomi dell’influenza e del raffreddore. Grazie ai suoi principi attivi (paracetamolo 300 mg, clorfenamina maleato 2 mg, ascorbato di sodio 280 mg corrispondente a vitamina C 250 mg), Zerinolflu – che rientra nella categoria degli analgesici ed antipiretici ed il cui prezzo sarebbe di circa sei Euro - si rivela un validissimo alleato per combattere i fastidiosi disturbi legati al raffreddore e all’influenza.

Ma come andrà assunto questo particolare farmaco? In caso di raffreddore o in caso di influenza, si consiglia di assumere una compressa effervescente di “Zerinolflu”, per due volte al giorno. Il farmaco andrà assunto rigorosamente a stomaco pieno, e la compressa andrà sciolta in mezzo bicchiere di acqua prima di essere assunta.

Detto questo, quando assumete “Zerinolflu” cercate sempre di non superare le dosi indicate, e cercate di non assumere il farmaco per più di un breve periodo di tempo (non più di 3 giorni consecutivi per l’esattezza) senza prima aver consultato il vostro medico curante. L’utilizzo del farmaco è controindicato anche durante la gravidanza e durante l’allattamento. Naturalmente, per maggiori dettagli in merito a questo farmaco, vi invitiamo a leggere attentamente il foglietto illustrativo.
Zerinolflu compresse

via | Torrinomedica, In-farmacia

  • shares
  • Mail