Combattere il raffreddore con le piante medicinali: aglio ed echinacea

echinaceaLa prevenzione è la miglior difesa ma quando il raffreddore, inevitabile, ci coglie, non sempre dobbiamo ricorrere alle medicine ma possiamo provare rimedi alternativi e naturali come le piante. Alcune piante medicinali, infatti, hanno proprietà utilissime per combattere le sindromi da raffreddamento e accelerare la guarigione senza riempirsi lo stomaco di inutili pillole.

L’aglio, con buona pace dell’alito, è uno dei più potenti battericidi di cui possiamo disporre sulla nostra tavola. Se non ve la sentite di aggiungerlo qua e là nei vostri piatti, potete prendere un integratore che lo contenga, da acquistare in erboristeria. E l’alito così non puzzerà di certo.

L’echinacea è un’altra pianta dal forte potere antibiotico che si premura anche di alzare le difese immunitarie indebolite migliorando i tempi di guarigione. Un infuso di echinacea, facilmente reperibile in erboristeria, è un vero toccasana.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail