Rimedi naturali per le irritazioni oculari

occhi
Dopo l'estate, l'azione congiunta di raggi solari e calore sensibilizza le nostre pupille e le espone a brucior, arrossamenti, congiuntiviti e fotofobia. I rimedi omeopatici più indicati per la protezione oculare sono Apis mellifica 7 CH e Ruta graveolens 7 CH. Se ne somministrano 5 granli al giorno, da porre sotto la lingua e far sciogliere lentamente.

In alternativa, un collirio calmante da utilizzare sempre, giorno e sera. Va usato, però, solo se non vi è presenza di pus: in qesticasi vi consiglio un'associazione. L'utilizzo congiunto di Euphrasia e Chamomilla calma arrossamenti e infiammazioni e decongestiona delicatamente l'occhio.

Se il colore dei vostri occhi è chiaro, poi, fate degli impacchi mattina e sera con un decotto di fiori di fiordaliso, un ottimo antinfiammatorio naturale: fate bollire 30 grammi di fiori in un litro d'acqua per circa 20 minuti e applicare sugli occhi con delle garze sterili.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail