Poca autostima da bambini, rischio obesità da adulti

bambini obesitàViene prima la mancanza di autostima, che porta a trascurare la cura di sè, o viene prima l'obesità, che porta ad avere poca autostima di se stessi? Uno studio inglese, del King's College di Londra, pubblicato su BMC Medicine, spiega che è l'autostima ad avere conseguenze sulla scelta del regime alimentare.

Per lo studio sono stati presi in analisi circa 6500 casi di persone che negli anni Settanta avevano 10 anni, le cui caratteristiche erano state misurate e registrate allora. I bambini che allora mostravano poca autostima e scarso controllo sulla propria vita, oggi, dopo vent'anni, mostrano tutti una maggiore propensione ad ingrassare, quindi un maggiore rischio obesità.

Lo studio dimostra quanto e come l'obesità non sia soltanto un fattore fisico e metabolico, ma quanto profondamente l'emotività giochi un ruolo fondamentale nell'insorgere di disturbi alimentari, e quanto un'infanzia serena e il sentirsi amati e stimati dai genitori siano determinanti.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail