Trigliceridi alti: ecco i rimedi

aglioLa voce più temuta da molti al momento di ritirare le analisi del sangue è quella che riguarda i trigliceridi. Se sono alti, c’è un problema. Ci sono però diversi rimedi, che partono dall’alimentazione e arrivano all’utilizzo di erbe officinali, per ridurne i livelli e riportare i valori allo stato normale.

L’alimentazione corretta è il primo passo per mantenersi in salute ed evitare che i valori delle analisi schizzino alle stelle, ma possiamo intervenire anche con alcuni rimedi naturali provenienti dalla tradizione.

L’aglio, già noto per le sue proprietà benefiche per il cuore e la circolazione, ha la capacità di ridurre il colesterolo nel sangue grazie all’azione su due enzimi che favoriscono la produzione di colesterolo: agisce riducendone l'azione.

Molto utile sembra anche la tintura madre di Achillea wilhelmsii, un’erba nota all’antichissima tradizione medica persiana, capace di ridurre i livelli di colesterolo cattivo senza intaccare quelli di colesterolo "buono", migliorando anche la circolazione e intervendo persino sui problemi causati dall'ipertensione.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail