La pomata de Checcaccio: medicina naturale e tradizione popolare in una pomata al sambuco

la pomata de checcaccioLa Pomata de Checcaccio racchiude in sè i principi della medicina naturale e la saggezza dei rimedi naturali della cultura popolare dell’Italia centrale, affidati alla sapienza di una donna, Peppa, e alla morbida consistenza della sua pomata. La pomata de Checcaccio è un rimedio naturale a base di sambuco, olio d’oliva, miele e c’era d’api, dalle proprietà antiossidanti, utile contro scottature, punture di insetto, problemi cutanei del viso come l’acne.

Il segreto della preparazione della Pomata de Checcaccio giunge a noi grazie a Peppina, esperta erborista, custode dei segreti della medicina popolare umbra, nata nel 1916 e cresciuta sulle montagne tra Assisi e Gualdo Tadino. Ogni anno, una volta all’anno, Giuseppa Bazzucchi, detta Peppa, ha preparato la sua pomata secondo un rito preciso, per poi distribuirla nei suoi piccoli vasetti di vetro.

Per preparare la medicina occorre raccogliere il sambuco a settembre, per conservarne la corteccia. Quando il sambuco è pronto, lo si mischia secondo una procedura precisa, con olio d’oliva, miele e c’era d’api. La pomata è ricca di vitamine A, B e C e tra i principi attivi del sambuco figurano flavonoidi, acidi organici glucosidi e zuccheri. La pomata de Checcaccio ha virtù coagulanti, restringenti ed antiossidanti, e la sua azione è provata anche contro le emorroidi.

La pomata de Checcaccio, oltre ad essere un unguento naturale dalle mille virtù, è anche un viaggio antropologico attraverso il tempo e la società del XX secolo descritte nel racconto della vita di Peppa. Tradizione, universo rurale, cultura popolare emergono attraverso la narrazione di Massimiliano Dragoni, nipote dell’esperta erborista e guaritrice, unico erede del segreto della preparazione della pomata de Checcaccio. Ricercatore e musicista Massimiliano prepara, proprio come sua nonna Peppa, la pomata una volta all’anno: esce a settembre per raccogliere il sambuco e dopo qualche mese i vasetti di pomata sono pronti.

Trovate ulteriori informazioni sulla pomata de Checcacccio, utile rimedio naturale, qui, mentre chi volesse cimentarsi tra sambuco e fornelli per la preparazione, trova la ricetta e la spiegazione del procedimento tra le pagine del libro La Pomata de Checcaccio, qui su EraNuova.

  • shares
  • Mail