Alcol alla guida: Électrochoc, lo spot che ha sconvolto la Francia

Alcol alla guida: Électrochoc, lo spot che ha sconvolto la Francia

Il Ministero dell'Interno francese ha diffuso uno spot choc contro la guida in stato d'ebbrezza. Nel post il video che vi invitiamo a diffondere.

Sta facendo discutere la decisione del Ministero dell’Interno francese di diffondere uno spot choc contro la guida in stato d’ebbrezza.

La campagna si intitola Électrochoc e racconta gli ultimi istanti di vita di un ragazzo vittima di un incidente automobilistico. Nel video vediamo dottori e infermieri nel tentativo di rianimare il giovane mentre fuori campo ascoltiamo il dialogo tra questo e un amico che gli consiglia di smaltire la sbornia prima di salire in auto.

Lo spot termina con la frase “Se tieni a un amico, trattienilo con te” che invita i ragazzi a prendersi la responsabilità degli amici sotto effetto di alcol impedendo loro di mettersi alla guida.

Il ministro dell’Interno francese Claude Guéant – riporta il Corriere – è convinto del’utilità di questa campagna spiegando:

“L’alcol è la prima causa degli incidenti mortali. Dal 2000 in poi circa il 30% degli incidenti mortali che sono avvenuti sulle strade francesi sono stati causati da guida in stato d’ebbrezza”.

Ecco il video:

LINK UTILI:

Controproducenti le campagne shock contro l’abuso di alcol 

L’alcol è un fenomeno più devastante di quello della droga

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog