Arriva il freddo: tenete al caldo i reni

panciera La moda degli ultimi tre ani non ha di certo aiutato: pantaloni a vita bassa e giacche corte non danno problemi solo all'addome (con conseguenti coliti da freddo) ma anche alla zona lombo-sacrale e ai reni.

I reni amano il caldo e scoprire la schiena quando fa freddo è la cosa meno furba che si possa fare. Oltre alle lombaggini e alle contratture muscolari si contribuisce a indebolire i filtri del nostro organismo.
Piccoli problemi come insonnia, risvegli notturni, occhiaie e mal di schiena possono essere dovuti a reni messi a dura prova.

Ideale oltre a una buona alimentazione e alla riduzione del sale è tenerli al caldo soprattutto in autunno e in inverno. I massaggi con olio di sesamo tiepido e i pediluvi caldi prima di andare a letto sono una coccola molto amata dai reni, così come il portare maglioni e camicie che li coprano per bene.
Se poi siete fashion victim potete sempre seguire l'ultima moda giapponese per le panciere ;-)

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: