Dolori addominali bassi e gonfiore: le possibili cause e i rimedi più efficaci

Dolori addominali

Gonfiore e dolore addominale sono dei disturbi che colpiscono molto spesso e che possono riferirsi ad eccessi nell'alimentazione o ad una cattiva dieta. Ma sono anche dei sintomi di particolari patologie, soprattutto a carico degli organi che si trovano in quella zona, oltre che di determinate intolleranze alimentari. Per questo è molto importante annotarsi non solo tutti gli altri sintomi, ma anche i cibi e le bevande che abbiamo assunto prima che si scatenasse il disturbo.

Il dolore si presenta di solito nella parte bassa dell'addome, con un'eccessiva tensione, che può provocare anche gonfiore, causato da un elevato contenuto gassoso all'interno dello stomaco o dell'intestino. Il dolore può manifestarsi anche in forma così forte e violenta da bloccare la persona a letto.

Quando gli addominali bassi fanno male e si ha una sensazione di gonfiore, quali possono essere le malattie associate? Chi ne soffre potrebbe essere ad esempio intollerante al lattosio, avere un cancro al colon, la sindrome dell'intestino irritabile. Ma potrebbe trattarsi anche di gastroenterite virale, ostruzione intestinale, appendicite o, peggio, peritonite, calcoli alla cistifellea, tumori dell'ovaio, fibrosi cistica.

Se soffrite di questo disturbo, il consiglio è quello di tenere d'occhio ogni altro sintomo e di presentarvi dal vostro medico se dolore e gonfiore si protraggono nel tempo o si ripresentano ciclicamente. Solamente in base alla diagnosi del vostro medico, potrà essere effettuata la terapia più giusta. Il consiglio in quei momenti è di mantenere una dieta equilibrata e molto leggera, evitando eccessi, sforzi fisici, alcol, sigarette, perché potrebbe trattarsi solamente di un disturbo temporaneo. In tutti gli altri casi, chiamate il medico!

Via | Mypersonaltrainer

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail