Gambe pesanti e gonfie: cause e rimedi

gambe stancheCaldo e cattiva circolazione vanno a braccetto e mai come in questa stagione si soffre di mal di gambe, che sono appesantite e gonfie a fine giornata, specialmente quando i ritmi di vita non rallentano di pari passo con l’aumentare del caldo.

Il dolore alle gambe a causa della cattiva circolazione può derivare da una predisposizione genetica – le varici ne sono le estreme conseguenze – ma può dipendere anche dallo stile di vita: se si passa molto tempo in piedi o al contrario si ha l’abitudine a tenere le gambe accavallate mentre si sta seduti le probabilità di ritrovarsi a sera con le gambe gonfie aumentano.

Per rimediare in parte a questo disagio bisogna cercare di muoversi spesso e cambiare frequentemente posizione in modo da riattivare la circolazione delle gambe, che se possibile, quando possibile, è bene stendere in posizione orizzontale.

Se non ne avete la possibilità durante il giorno approfittatene la sera, stendendovi sul divano o sul letto e sollevando leggermente le gambe con un cuscino. Se il fastidio è molto accentuato considerate la possibilità di sollevare di qualche centimetro la parte inferiore del letto in maniera permanente.

Un aiuto in più, piacevolissimo in estate, è una crema specifica defatigante che avrete conservato in frigo, per un effetto rinfrescante accentuato. Un lieve massaggio dal basso verso l’alto riattiva la circolazione e migliora l’aspetto delle gambe affaticate, sgonfiandole.

Nemiche delle gambe gonfie sono anche le scarpe con i tacchi troppo alti, specialmente se fate un lavoro che vi porta a camminare parecchio o a stare tanto tempo in piedi. Rinunciarvi è difficile per una donna, ma la moderazione è da consigliare se si soffre di mal di gambe. Scegliete poi abiti che non comprimano le gambe ostacolando la circolazione, ma vestiti freschi e leggeri, poco elasticizzati.

Anche a tavola si può fare qualcosa: diminuendo il sale e i cibi molto salati e aumentando le quantità di frutti rossi, mirtilli soprattutto, che irrobustiscono le pareti vascolari. Un po’ di sana attività fisica e una dieta moderata che aiuti a mantenere il peso forma sono aiuti indiretti ma determinanti: chi è in sovrappeso soffrirà di più di mal di gambe.

Infine, godetevi qualche getto d’acqua fresca durante una doccia rinfrescante. Alternando acqua tiepida e acqua fresca la circolazione sarà stimolata e i tessuti meglio irrorati. Non sarà certo una sofferenza visto il caldo. Approfittatene anche in piscina o al mare: lasciatevi massaggiare dalle onde e dedicate qualche minuto a qualche esercizio per le gambe per migliorare la circolazione.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail