Come trattare la pelle dopo una scottatura al sole

Sebbene d'estate si faccia attenzione prima di esporsi al sole, e ci si spalmi e ci si rispalmi di protezione solare, può capitare a tutti di scottarsi. Poiché la scottatura da sole è molto dannosa per la pelle, e nei casi più gravi può comportare una infiammazione generale di tutto l'organismo, con mal di testa, diarrea e febbre, ecco alcuni consigli per agire sul proprio corpo.

Tra i rimedi naturali più efficaci per lenire la pelle scottata dal sole c'è l'aloe vera, e chi non ha a disposizone la pianta come la dermatologa nel video, può ricorrere al gel di aloe vera, disponibile in erboristeria. Chi si appresta ad usare la pianta per la prima volta, invece, faccia attenzione e provi prima su una parte di pelle sana, perchè l'estratto puro potrebbe causare allergia alle pelli più sensibili.

L'importante, per evitare di spellare, è idratare il più spesso possibile la pelle, ed evitare il bagnoschiuma neutro durante la doccia, preferendo una bagnocrema idratante ed una crema corpo lenitiva. molto importante, se si torna a casa scottati, è stare in un ambiente fresco, in modo da dare la possibilità alla pelle e all'organismo di ripristinare al più presto la normale temperatura corporea.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: