Il cancro al polmone si previene con frutta e verdura

Il cancro al polmone si previene con frutta e verdura

Una ricerca pubblicata sull’ultimo numero della rivista “Cancer Epidemiology, Biomarkers & Prevention” ha mostrato che il consumo regolare di frutta e verdura di diverse qualità è in grado di ridurre l’incidenza di tumore al polmone, specialmente nelle persone più a rischio, ovvero i fumatori. Lo studio, che ha attinto all’ampia mole di dati del progetto […]

Una ricerca pubblicata sull’ultimo numero della rivista “Cancer Epidemiology, Biomarkers & Prevention” ha mostrato che il consumo regolare di frutta e verdura di diverse qualità è in grado di ridurre l’incidenza di tumore al polmone, specialmente nelle persone più a rischio, ovvero i fumatori.

Lo studio, che ha attinto all’ampia mole di dati del progetto Epic (European Prospective Investigation into Cancer and Nutrition), ha investigato in particolare la relazione tra abitudini alimentari e una forma specifica di tumore al polmone, il carcinoma squamocellulare.

Analizzando le informazioni su 452.187 persone (di cui 1.613 affette da un tumore polmonare) e sul consumo di 14 tipi di frutta e 26 tipi di verdure, gli autori hanno appurato che le probabilità di ammalarsi di cancro al polmone diminuivano in chi mangiava una gran varietà di prodotti vegetali.

«Frutta e verdura contengono diversi componenti biologicamente attivi, come carotenoidi e vitamine, ed è logico che sia importante non solo assumerne la quantità raccomandata, ma anche un ricco assortimento» ha commentato il coordinatore dello studio, H. Bas Bueno-de-Mesquita, epidemiologo dell’Istituto nazionale per la salute pubblica e l’ambiente olandese.

Si pensa che le varie sostanze antiossidanti contenute negli alimenti vegetali contrastino il danno ossidativo causato dalle sigarette. «Il fumo di tabacco contiene una complessa mescolanza di agenti cancerogeni, perciò c’è bisogno di una mescolanza di agenti protettivi per ridurre il rischio» ha osservato Stephen Hecht, docente all’università del Minnesota e membro del board editoriale della rivista.

In ogni caso, ammoniscono gli autori, evitare il fumo di tabacco resta fondamentale come forma di prevenzione contro il rischio di ammalarsi di cancro.

@ Per quesiti e approfondimenti scrivi all’autore

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog