Polifenoli contro il cancro

Polifenoli contro il cancro

Una nuova ricerca avvalorerebbe l’ipotesi dell’azione antiproliferativa – cioè in grado di inibire lo sviluppo delle cellule tumorali – dei polifenoli, sostanze antiossidanti naturali di cui sono ricchi in particolare il vino rosso, il tè e alcuni frutti selvatici. Lo studio pubblicato su “The FASEB Journal” riporta i risultati di esperimenti in vitro sull’inibizione da […]

Una nuova ricerca avvalorerebbe l’ipotesi dell’azione antiproliferativa – cioè in grado di inibire lo sviluppo delle cellule tumorali – dei polifenoli, sostanze antiossidanti naturali di cui sono ricchi in particolare il vino rosso, il tè e alcuni frutti selvatici.

Lo studio pubblicato su “The FASEB Journal” riporta i risultati di esperimenti in vitro sull’inibizione da parte dei polifenoli di un’importante molecola necessaria per la crescita del tumore alla prostata: la kinase-1/sphingosine sfingosina 1-fosfato (SphK1/S1P).

Successivi esperimenti condotti su cavie hanno confermato questo effetto. I risultati hanno mostrato una diminuzione drastica delle dimensioni del tumore nei topi trattati con tè verde e polifenoli del vino.

“La scopertta di come inibire l’SphK1/S1P è determinante nel contrastare il cancro della prostata, ma anche per altri tumori, come il cancro al colon, cancro al seno e il cancro gastrico – ha spiegato Gerald Weissmann, direttore del FASEB journal -. L’impatto che i polifenoli contenuti nel tè e nel vino hanno sulla nostra salute era assolutamente inimmaginabile 25 anni fa, mentre oggi sappiamo con certezza quanti benefici queste sostanze possano apportare alla nostra salute”.

@ Per quesiti e approfondimenti scrivi all’autore

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog