Influenza A: non sanno più cosa inventarsi

Influenza A: non sanno più cosa inventarsi

Dopo il bluff della suina e il fallimento (non certo per Big Pharma che ha fatto ottimi affari) della campagna vaccinale contro il virus H1N1, adesso i governi si ritrovano con i magazzini zeppi di scorte di vaccini e i conti in rosso. Ma arriva in soccorso anche stavolta l’OMS dichiarando che nei paesi orientali la pandemia […]

Dopo il bluff della suina e il fallimento (non certo per Big Pharma che ha fatto ottimi affari) della campagna vaccinale contro il virus H1N1, adesso i governi si ritrovano con i magazzini zeppi di scorte di vaccini e i conti in rosso.

Ma arriva in soccorso anche stavolta l’OMS dichiarando che nei paesi orientali la pandemia si manifesterà prossimamente in tutta la sua virulenza e gravità.

Così gli stati europei, a partire da Francia e Germania, stanno tentando di rivendere i vaccini inutilizzati alla Cina e agli altri paesi asiatici.

Ma qualcuno ancora ci crede alla pericolosità di questo virus?

@ Per quesiti e approfondimenti scrivi all’autore

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog