Codex Alimentarius: verso una dittatura global-farmaceutica?

Codex Alimentarius: verso una dittatura global-farmaceutica?

Ufficialmente, l’adeguamento alle regole del Codex Alimentarius è un atto volontario. Però dal 1995, quando nacque l’Organizzazione Mondiale del Commercio (OMC), meglio conosciuta come WTO (World Trade Organization), le cose sono cambiate. Qualsiasi paese che non si è adeguato alle norme e che si trova oggetto di una controversia sollevata da un altro paese rischia di dover […]

Ufficialmente, l’adeguamento alle regole del Codex Alimentarius è un atto volontario. Però dal 1995, quando nacque l’Organizzazione Mondiale del Commercio (OMC), meglio conosciuta come WTO (World Trade Organization), le cose sono cambiate. Qualsiasi paese che non si è adeguato alle norme e che si trova oggetto di una controversia sollevata da un altro paese rischia di dover pagare pesanti sanzioni. La corte internazionale che decide le controversie commerciali è infatti tenuta a basare le sue decisioni su linee guida internazionali. Così in termini pratici, le norme Codex hanno la funzione di legge internazionale.

Approfondimenti
Codex Alimentarius: Nutrizione globalizzata

@ Per quesiti e approfondimenti scrivi all’autore

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog