Le banane diventano nere e le uova cotte verdi. Perché?

Le banane diventano nere e le uova cotte verdi. Perché?

Le banane crescono in climi caldi e vengono raccolte acerbe e verdi ma quando le acquistiamo si presentano sode e gialle. Continuano quindi a maturare anche dopo essere state staccate dall’albero. A causare questo processo lento ma inarrestabile è un gas che le stesse banane producono, l’etilene. Se non vengono mangiate, nel giro di qualche […]

Le banane crescono in climi caldi e vengono raccolte acerbe e verdi ma quando le acquistiamo si presentano sode e gialle.

Continuano quindi a maturare anche dopo essere state staccate dall’albero.

A causare questo processo lento ma inarrestabile è un gas che le stesse banane producono, l’etilene.

Se non vengono mangiate, nel giro di qualche settimana l’etilene farà loro cambiare colore trasformando la buccia gialla in una più sottile e nera.

Uovo sodo

La patina grigio verdastra invece che si forma intorno al tuorlo delle uova sode è causata dal solfuro di ferro (FeS) che si forma con una cottura prolungata.

Il tuorlo infatti contiene ferro e l’albume zolfo. Durante la cottura si libera lo zolfo che si combina con l’idrogeno contenuto nell’albume producendo acido solfidrico che interagisce con il ferro del tuorlo formando, appunto, il FeS, che dà la caratteristica colorazione grigio verde.

Limitando il tempo di cottura (8-10 minuti) e raffreddando subito l’uovo, si evita il rilascio di zolfo e la successiva combinazione con il ferro, così il tuorlo non cambia colore.

@ Per quesiti e approfondimenti scrivi all’autore

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog