L’alga dei guerrieri

L’alga dei guerrieri

Le microalghe verdiazzurre sono la prima forma di vita del pianeta, e costituiscono la base di tutta la catena alimentare. Le loro proprietà nutrizionali e terapeutiche erano già conosciute in passato da varie popolazioni sia orientali che occidentali. Le verdiazzurre sono considerate un importante rimedio nella medicina cinese e sappiamo che la spirulina costituiva un […]

Le microalghe verdiazzurre sono la prima forma di vita del pianeta, e costituiscono la base di tutta la catena alimentare. Le loro proprietà nutrizionali e terapeutiche erano già conosciute in passato da varie popolazioni sia orientali che occidentali.

Le verdiazzurre sono considerate un importante rimedio nella medicina cinese e sappiamo che la spirulina costituiva un alimento importante dei guerrieri aztechi.

Per secoli la conoscenza di questo straordinario alimento si è persa, e solo negli ultimi decenni è riemersa.

Nell’ambito di questo ritorno delle microalghe verdiazzurre, che ha riguardato in particolare spirulina e clorella (coltivate soprattutto ad oriente), il continente americano ci ha donato la microalga del lago Klamath, che prende il nome dagli indiani Klamath, abitanti del sud dell’Oregon che già facevano uso di queste microalghe.

A differenza della altre microalghe, che ormai sono coltivate in stagni artificiali con l’aggiunta di fertilizzanti, le Klamath sono le uniche a nascere spontaneamente in un ambiente  incontaminato e ricchissimo di minerali.

@ Per quesiti e approfondimenti scrivi all’autore

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog