Curare la bronchite virale e batterica con i rimedi migliori

curare bronchite

La bronchite è un'infiammazione dei bronchi e, come moltissime altre patologie, si suddivide in acuta (la forma più comune, che ha origine da un raffreddore o da un'altra infezione delle vie aeree) e in cronica (un'infiammazione più grave spesso causata dal fumo delle sigarette).

La bronchite acuta può risolversi in pochi giorni, mentre quella cronica deve essere assolutamente sottoposta ad una terapia medica per poter passare. Il vostro dottore potrebbe somministrare dei farmaci per alleviare i vari sintomi della patologia, in modo da permettervi di respirare meglio.

Andiamo a vedere le cure migliori per la bronchite!

Se la bronchite è causata da virus, con tutta probabilità il medico vi darà alcuni consigli per alleviare i sintomi più forti e guarire meglio: dovrete stare a riposo, bere moltissima acqua, umidificare l'aria della stanza dove siete (aria che deve essere umida ma non troppo fredda e nemmeno troppo calda), prendere un farmaco antitosse (nel caso di tosse intensa) con tachipirina o aspirina per poter stare un po' meglio.

In caso di bronchite da batterio, il medico potrebbe darvi un antibiotico. Se la bronchite, invece, è cronica, allora il medico potrebbe sottoporvi ad una terapia di riabilitazione polmonare, con esercizi per la respirazione.

Ovviamente è importantissimo prevenire la bronchite acuta e tenere d'occhio quella acuta: evitate di fumare, indossante una mascherina se l'aria è troppo inquinata, non rimanete in una stanza dove sono state usate vernici o detergenti dell'odore intenso, usate un umidificatore, respirate con calma, lavatevi sempre con cura le mani. Chi soffre di bronchite cronica, poi, dovrebbe sottoporsi ogni anno al vaccino antinfluenzale, mentre il medico potrebbe consigliarvi anche quello contro la polmonite.

Esistono poi dei rimedi naturali per curare la bronchite: la liquirizia è molto utile come antivirale, mentre il verbasco è utile in caso di tosse, sia grassa sia secca. Le foglie di plantago sono un potente antibatterico naturale, mentre l'aglio è un rimedio della nonna molto utile contro virus e batteri che causano tosse e raffreddore. Molto efficace anche il mentolo, l'issopo, l'echinacea.

Via | Farmacoecura

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail