La dieta da fare dopo il Natale per perdere i chili di troppo

dieta natale

Il campanello d’allarme aveva suonato già prima delle vacanze, quando per evitare che ci fosse una dieta da fare dopo il Natale per smaltire i chili accumulati durante i pranzi e le cene delle feste avevamo cercato qualche modo per smaltire il peso di troppo e arrivare in forma all’appuntamento con panettone e manicaretti vari o per rimanere leggeri anche nei giorni delle tradizionali abbuffate. Ora la bilancia potrebbe segnalare che non tutto è andato come previsto e che se non si intende iniziare l’anno nuovo appesantiti dalle festività è indispensabile pensare a come perdere i chili accumulati negli scorsi giorni.

Fortunatamente non è necessario mettersi a stecchetto. Secondo Pietro Antonio Migliaccio, nutrizionista presidente della Società Italiana di Scienza dell'Alimentazione (S.I.S.A.), basta non esagerare con il cibo per una settimana. Questa strategia, abbinata all’esercizio fisico, può aiutare a smaltire almeno parte del peso che ci hanno regalato le vacanze. Ma, nella pratica, quali sono le regole da seguire?

Principio fondamentale è garantirsi un regime alimentare equilibrato, corretto e, come ci si poteva aspettare, un po’ ridotto. Per una settimana è bene dimenticare i fritti, i dolci e gli alcolici. Per il resto, spiega Migliaccio,

non pensiamo in questa settimana di dover abolire completamente il primo piatto, ce lo riserviamo per la domenica o per il sabato con un frutto.

Gli altri giorni, pranzi e cena, dobbiamo andare a mangiare della carne o del pesce, preferendo il pesce.

Il pane è permesso, basta non superare i 40 grammi, mentre non devono mancare né la verdura, condita con poco olio e la frutta. Infine, il movimento. Secondo il nutrizionista

non è necessario andare nelle palestre o fare 25 vasche a nuoto. E’ sufficiente camminare dai 20 ai 30 minuti al giorno fino a raggiungere la sudorazione possibilimente, perché in questo modo non solo aumentiamo il dispendio energetico, ma attiviamo anche il metabolismo.

In questo modo secondo Migliaccio è possibile perdere almeno un paio dei 2-4 chili che, a seconda di come ci siamo comportati durante i banchetti di Natale e Capodanno, abbiamo portato con noi nell’anno nuovo.

Via | Migliaccio nutrizione-Medicina 33
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: