Riconoscere la cervicalgia acuta o cronica e quali rimedi adottare

cervicalgia

La cervicalgia acuta o cronica è un disturbo muscolo-scheletrico del quale soffrono moltissime persone. Si tratta di un generico dolore al collo, che può durare pochi giorni, come moltissimi anni. Solitamente è scatenata da diverse cause, come possono essere la scarsa attività fisica, la sedentarietà, colpi di freddo, posture scorrette. La cervicalgia acuta, invece, è causata solitamente da colpi di frusta, ernie cervicali, iperlordosi, spondilosi, sport, ipercifosi.

La cervicalgia si manifesta con dolore costante, che può anche essere molto intenso, al rachide cervicale. Altri i sintomi che si possono accompagnare al dolore al collo: formicolio, intorpidimento, affaticamento muscolare, brachialgia, debolezza a livello del braccio e della mano.

Il medico, in caso di dolore intenso al collo, vi consiglierà sicuramente di fare una serie di esami diagnostici, per valutare la causa del male, prima di intraprendere la terapia giusta. Potrebbe, infatti, consigliarvi di fare della ginnastica specifica per il dolore cervicale, fare qualche seduta di fisioterapia, assumere farmaci antidolorifici. In casi estremi si ricorre anche all'intervento chirurgico.

In caso di esercizi per la cervicalgia, è consigliabile farli tutti i giorni con lentezza, senza aver troppa fretta, avendo cura durante la terapia (e anche dopo) di mantenere una postura corretta, senza affaticare troppo i muscoli del collo. Tra i farmaci per alleviare il dolore cervicale potreste assumere antinfiammatori, costicosteroidi, ma in casi gravi anche iniezioni di lidocaina o altri anestetici locali, per alleviare i dolori più intensi. Alcune forme possono anche essere correte con l'uso del collare ortopedico o ricorrendo all'ossigeno-ozono terapia.

Altre terapie possibili da intraprende potrebbero essere l'elettroanalgesia, la massoterapia, la termoterapia e anche l'agopuntura. Solo in casi estremi l'unica terapia potrebbe essere l'intervento chirurgico, ma si tratta di un rimedio consigliato solamente in caso di cervicalgia grave.

Foto | Flickr

Via | My personal trainer

  • shares
  • Mail