La Decottopia o dieta Tisanoreica, come funziona e chi la può seguire

decottopia

La Decottopia è un'antica tradizione su cui si basa la dieta Tisanoreica, un programma alimentare che mira a ridurre gli accumuli adiposi agendo sul consumo dei carboidrati. Nella prima fase, detta “intensiva”, la loro assunzione viene completamente eliminata e l'alimentazione quotidiana prevede il consumo di verdura, carne, pesce, uova e quattro pietanze Tisanoreica (o PAT, Porzione Alimentare Tisanoireca), prodotti messi a punto appositamente per seguire questo programma e acquistabili anche in farmacia. La successiva fase di stabilizzazione prevede il consumo di due pietanze Tisanoreica e la reintroduzione graduale di carboidrati integrali.

L'azione delle PAT viene combinata a quella di altri prodotti da assumere durante il programma alimentare, gli estratti decottopirici. Questi ultimi sono ottenuti proprio con il metodo della Decottopia, tecnica erboristica per l'estrazione e il mantenimento dei principi attivi delle piante senza l'uso di alcol, zuccheri o conservanti. Ecco, nel dettaglio, di cosa si tratta.

Il termine Decottopia deriva dal greco deka e significa “metodo delle dieci piante”. Gli estratti decottopirici sono, infatti, diversi dai preparati fitoterapici perché contengono gli estratti di più piante (almeno dieci). Per prepararli si usano metodi di estrazione delicati come l'infusione, la macerazione e la decozione, al termine dei quali l'estratto viene concentrato.

I liquidi così ottenuti sono totalmente naturali e puri e vengono assunti durante le diverse fasi della dieta Tisanoreica per favorire il consumo dei grassi in eccesso. Non si tratta di medicinali, ma di prodotti ideati per migliorare lo stato nutrizionale, favorendo, così, il corretto funzionamento dell'organismo e il benessere.

Per questo la loro assunzione è consigliata a tutti, anche al di fuori del regime dietetico. Devono essere diluiti nell'acqua, in modo da favorire anche l'idratazione e la depurazione ed è anche possibile miscelarne fino a 4 alla volta. Unico requisito, devono essere compatibili fra di loro.

Attenzione, però: sul sito ufficiale di Gianluca Mech, ideatore del metodo Tisanoreica, viene precisato che anche se tutti i prodotti necessari sono acquistabili liberamente da chiunque, il protocollo per dimagrire dovrebbe essere intrapreso

sotto controllo del proprio medico di fiducia mediante l’emissione da parte dello stesso di un semplice “Certificato di idoneità alla Dieta Tisanoreica” o da parte del Centro Studi Tisanoreica.

Non è specificato quali siano esattamente i requisiti per poter intraprendere la dieta, ma in alcuni casi potrebbero addirittura essere necessari degli esami del sangue. In generale è sconsigliata a chi è magro, alla donne in gravidanza, ai cardiopatici e a chi soffre di altre varie patologie.

Via | Giankuca Mech Spa
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail