Il mal di gola cronico si cura? Ecco le cause e i rimedi più comuni

mal di gola

Il mal di gola è un disturbo abbastanza frequente, soprattutto nella stagione autunnale e invernale, con l'arrivo dei primi freddi. Può essere il sintomo di molte patologie e si cura solitamente con un po' di riposo e dei farmaci antidolorifici.

Il mal di gola è un dolore, a volte anche intenso, a livello della gola, che può essere causato sia da un'infiammazione in corso, nelle tonsille, nella faringe, nella laringe e nella trachea, o anche da una reazione delle mucose a dei fattori esterni, come il fumo, la secchezza, il troppo freddo.

Il mal di gola cronico, invece, è un disturbo non sporadico, ma che il paziente lamenta con continuità.

Il mal di gola cronico può anche essere causato da diverse malattie: può manifestarsi, ad esempio, a causa di un'infezione da citomegalovirus o di candidosi orale. Inoltre, solitamente, si manifesta in soggetti immunodepressi e anziani.

La maggior parte dei mal di gola si cura con un po' di attenzione a non affaticarsi e complicare la situazione, quindi con un po' di riposo, e con farmaci che possano placare un po' il dolore. Il dottore potrebbe prescrivere anche antipiretici in caso di presenza di febbre. In caso di mal di gola di origine virale, anche gli antibiotici sono molto utili.

Durante il mal di gola, il dottore potrebbe consigliarvi di assumere anche un po' di vitamina C, di fare dell'aerosol, oltre che delle cure termali, che possono prevenire futuri mal di gola.

Non solo farmaci, ma anche rimedi naturali: suffumigi con vapori di acqua calda e bicarbonato, oli essenziali balsamici, gargarismi con acqua e sale o acqua e limone, tè o latte caldi, e anche rimedi fitoterapici come tisane a base di menta, timo, radice di liquirizia, eucalipto, olmo. Anche la propoli può essere molto utile.

Via | Medicina360

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail