Come scegliere oli essenziali e profumi per il benessere con l'aromacologia

oli essenziali

Con l'aromacologia possiamo ritrovare facilmente e in un modo molto piacevole il benessere perduto. Rendere l'ambiente più profumato, vivibile e sano, soprattutto d'inverno, quando aprendo le finestre si raffredderebbe la casa e il calore dei termosifoni secca l'aria, è davvero molto importante, sia per la salute del nostro corpo sia per quella della nostra mente.

Saper usare al meglio gli oli essenziali e i profumi per la casa è importante, non solo per rendere più gradevole l'atmosfera: ogni estratto, infatti, garantisce benefici efficaci per ogni parte del corpo. Senza tralasciare il benessere della nostra mente, che potrà rilassarsi assaporando i profumi emanati nell'aria da vaporizzatori o strumenti simili.

L'aromacologia ci permette di ritrovare il benessere tramite l'utilizzo di particolari fragranze: la scienza che studia gli effetti degli oli essenziali sulle nostre emozioni saprà rendere migliore il nostro umore. Tutto merito dell'azione dei recettori nervosi che si trovano nelle cavità nasali e che, catturando il profumo degli oli essenziali, inviano un messaggio positivo al nostro cervello.

Gli oli essenziali sono poi prodotti assolutamente naturali, che possiamo utilizzare in casa anche in presenza di bambini piccoli. Anche loro potranno giovarne. E' meglio usare diffusori a freddo, perché sono più sani, meno inquinanti e ideali anche in presenza di piccole manine che potrebbero farsi male.

Quali oli essenziali scegliere? Per Natale si può regalare quello alla cannella, mentre per depurare l'aria quello di abete bianco. Per chi vuole riposare tranquillamente, si possono utilizzare alcune gocce di olio essenziale di benzoino assoluto, mentre per chi vuole un ambiente sano è consigliato il timo bianco. E ancora, olio essenziale di rosa per chi vuole un po' di dolcezza, di anice stellato per digerire bene, mentre per i bambini provate con il mandarino rosso per dormire senza incubi!

Foto | Flickr

Via | Obiettivo benessere

  • shares
  • Mail