Quali sono le malattie del pancreas e come curarle?

malattie del pancreas

Il pancreas è una ghiandola di forma allungata sia endrocrina sia esocrina, che si trova vicino all'apparato digerente: si tratta di una ghiandola che produce il succo pancreatico (che ha lo scopo di digerire le sostanze dell'intestino tenue), l'insulina (che controlla la quantità di glucosio presente nel sangue) e il glucagone.

Il pancreas può essere colpito da alcune malattie: possono verificarsi, infatti, delle patologie infiammatorie, sia acute sia croniche, neoplasie malighe, benigne e borderline, ma anche diabete mellito e fibrosi cistica.

Andiamo ad analizzare le diverse patologie legate al pancreas.

Le pancreatiti possono essere acute o croniche: nel primo caso si tratta di un'infiammazione che si verifica all'improvviso. E' importante conoscere i sintomi, per poterla curare in tempo. Nel corso della vita si può verificare diverse volte e può essere sempre curata. In casi gravi può anche degenerare nella morte del paziente. La pancreatite cronica, invece, si manifesta solitamente per abuso di alcol, ma anche per altre cause. Tra i sintomi comuni abbiamo nausea, il vomito, la febbre e l'aumento della frequenza cardiaca, mentre solamente nel caso di pancreatite cronica assistiamo a diabete, malassorbimento del cibo, dimagrimento.

Il diabete mellito comprende una serie di disturbi legati a problemi sulla quantità di livello di glucosio nel sangue. Esistono diverse tipologie di questa patologia, a seconda dell'eziologia.

La fibrosi cistica, definita anche mucoviscidosi, è una patologia genetica autosomica recessiva, che si manifesta negli omozigoti e senza nessuna sintomatologia clinica negli eterozigoti, con una riduzione del gene CF.

Infine, il pancreas può essere colpito dale neoplasie pancreatiche, diverse tipologie di tumori che in Italia causano ogni anno la morte di 8mila persone (in Europa Occidentale è la quarta causa di morte per neoplasia, con 45mila morti ogni anno).

Via | Fim

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail