Ginko Biloba: i 10 benefici per la salute

Il Ginko Biloba o albero del capelvenere è originario della Cina e significa albicocca d'argento.

Il Ginko Biloba aiuta a combattere la calvizie e la perdita di capelli migliorando la circolazione.

Il Ginko Biloba è una delle piante officinali più conosciute e amate e non a caso: le sue foglie sono ricche di principi attivi come antiossidanti e polifenoli benefici. Il Ginko Biloba può essere utilizzato come integratore, cosmetico, ma anche come spezia per il condimento di molti piatti orientali.

Ecco i 10 principali benefici per la salute del Ginko Biloba:

 


  1. Circolazione: la proprietà più conosciuta è sicuramente quella che favorisce il microcircolo sanguigno e per questo il Ginko Biloba viene utilizzato nei casi di insufficienza venosa, come vasodilatatore e anticoagulante.

  2. Attività cognitiva: il Ginko Biloba migliora l'afflusso di sangue al cervello ed è utile per preparasi allo studio, per la memoria e la concentrazione, ma anche contro la depressione.

  3. Antiossidante: utile contro l'invecchiamento, combatte i radicali liberi e migliora la salute dei capillari.

  4. Glaucoma: viene utilizzato per ridurre la pressione oculare.

  5. Labirintite e acufeni: migliorando la microcircolazione può attenuare questi disturbi.

  6. Mani e piedi freddi: aiuta a far affluire il sangue alle estremità.

  7. Emorroidi: il Ginko Biloba favorisce la circolazione periferica.

  8. Allergie: riduce il rilascio di istamina.

  9. Calvizie: aiuta a ridurre il fenomeno migliorando la circolazione.

  10. Disfunzione erettile: favorisce la circolazione nei casi di in cui il disturbo sia organico.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: